fbpx

Affitti brevi e sanificazione appartamenti

affitti brevi e sanificazione appartamenti

Anche nei momenti più difficili dell’emergenza sanitaria, CleanBnB non ha mai smesso di ospitare.

Alcuni appartamenti sono stati destinati al personale medico e sanitario attraverso l’iniziativa State a Casa Nostra, altri stanno ospitando tuttora chi aveva bisogno di un luogo confortevole per proseguire il proprio lavoro in smart working.

Le case sono state le indiscusse protagoniste della cosiddetta Fase 1 e tornano ad esserlo in maniera importante in questa seconda fase in cui l’emergenza sembra essersi attenuata ma la lotta al virus va vinta innanzitutto attraverso la prevenzione e la sanificazione.

Molti italiani in queste ore stanno prenotando un affitto breve per un weekend di inizio estate o per un soggiorno più lungo e chiedono di essere rassicurati sulla pulizia degli ambienti.

La modalità di soggiorno in case private viene preferita proprio per l’idea di comfort e di privacy che è capace di generare.

Questa sensazione deve necessariamente essere supportata dall’adozione dei protocolli di sicurezza.

Abbiamo sempre offerto garanzia di massima igiene per gli appartamenti gestiti da CleanBnB, ma oggi le norme igieniche sono giustamente diventate ancora più rigorose.

La sicurezza dei nostri ospiti, in oltre 50 città italiane, nonché dei city manager CleanBnB e del personale di pulizia è la nostra priorità.

È obbligo di CleanBnB chiarire gli eventuali dubbi di quanti si accingono a prenotare una casa vacanze per il periodo estivo o un appartamento in cui trascorrere giorni di svago o dove soggiornare per esigenze diverse.

Ogni soggiorno deve svolgersi in maniera serena, trovarsi lontani da casa deve essere, oggi a maggior ragione, come trovarsi a casa propria.

Affitti brevi: come viene realizzata la sanificazione

Si ritiene che il Coronavirus si diffonda principalmente attraverso il contatto con le goccioline di respiro infette.

Tuttavia, al momento la scienza medica non esclude che il virus potrebbe resistere per qualche tempo su alcune superfici.

Anche determinate condizioni ambientali possono incidere sulla persistenza del virus in un ambiente come la quantità di areazione dei locali e l’umidità.

Molti si interrogano sulla differenza tra pulizia e sanificazione degli ambienti.

La pulizia approfondita di un ambiente prevede il lavaggio delle superfici con acqua e sapone specifico.

Si tratta delle consuete pulizie casalinghe, che consentono di eliminare sporco, impurità e germi.

Quando parliamo di sanificazione invece ci riferiamo ad una seconda fase di questa operazione di purificazione degli ambienti, e cioè all’azione di agenti chimici a base di alcol e/o candeggina tesa a uccidere germi e virus.

Le soluzioni con candeggina e alcol al 70%, sono considerati efficaci nelle sanificazioni anti Covid-19.

Gli appartamenti di CleanBnB sono prima detersi e poi sanificati secondo i protocolli dell’Istituto Superiore di Sanità e le disposizioni del Ministero competente.

Successivamente, gli ambienti vengono ampiamente arieggiati.

Una pulizia accurata, seguita da sanificazione, previene il rischio di infezione.

Nei nostri appartamenti non è tralasciata nemmeno la pulizia dei tessuti: tende, copridivani e lenzuola saranno lavati alla massima temperatura prevista a seconda del tipo di materiale.

Qualora ciò non fosse possibile, viene utilizzato un vaporizzatore portatile: infatti anche il calore del vapore secco consente di eliminare il virus.

Ma la sanificazione degli ambienti non è la sola norma a cui scrupolosamente ci atteniamo: arieggiamo e ventiliamo gli ambienti tra un soggiorno e l’altro, lasciando trascorrere il tempo necessario.

L’appartamento in questo modo non è solo pulito a fondo ma l’aria al suo interno è libera da sostanze nocive.

Operiamo nel rispetto di coloro che si occupano di detergere gli appartamenti che gestiamo.

Il personale addetto alle pulizie viene fornito di dispositivi di protezione individuale, guanti, occhiali, tute, cuffie e camici, conformi alle disposizioni delle autorità scientifiche e sanitarie.

Durante le operazioni di sanificazione vengono temporaneamente aumentati i tassi di ventilazione dei sistemi VMC o vengono lasciate aperte le finestre.

Affitti brevi e sanificazione: consigli per gli Host

I nostri Host avranno ancora più attenzione nell’accogliere gli ospiti, a tale scopo abbiamo suggerito loro di adottare le seguenti forniture:

  • Dispenser di soluzioni idroalcoliche all’ingresso
  • Detergente specifico per le mani sia in cucina che in bagno
  • Salviette supplementari sia in cotone che usa e getta
  • Kit di prodotti per la pulizia delle superfici
  • Cambi biancheria extra per il fai da te a seconda dei giorni di permanenza previsti.

Si tratta di attenzioni che non solo saranno accolte con favore dai guest ma che consentiranno di tenere alti gli standard di pulizia della casa anche mentre è occupata.

Tra i regolamenti dell’appartamento potranno essere inserite linee guida per le eventuali piccole pulizie quotidiane o istruzioni per il lavaggio del bucato.

Chi era solito dare il benvenuto ai propri ospiti con un piccolo cesto di prodotti tipici o generi di prima necessità, come biscotti, caffè, tè, pane in cassetta, dovrà optare per monoporzioni e prodotti sigillati.

È ormai vicinissima l’estate e le rigorose norme igieniche ci impegneranno ancora di più ma confidiamo che sarà una stagione di ritrovata fiducia per il turismo italiano e per l’ospitalità sicura offerta dagli affitti brevi professionali.

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita
CleanBnB