fbpx

Affitti brevi Trieste: la tua casa per soggiorni brevi in città

affitti brevi trieste

Affitti brevi a Trieste: è il momento giusto per mettere in fitto la casa per soggiorni brevi in città.

Il capoluogo giuliano è tra le mete emergenti più visitate del 2018 e la tendenza è in crescita.

Il modello di turismo più diffuso sono gli affitti brevi a Trieste, con molti residenti che hanno deciso di mettere in affitto la propria casa per soggiorni brevi in città, sfruttando il trend positivo per il turismo di tutta la Venezia-Giulia.

Affitti brevi Trieste perchè sono così richiesti

Trieste, città piena di storia e di tradizione, offre ai suoi visitatori un soggiorno breve davvero interessante, con un tour del centro e delle immediate vicinanze davvero molto interessante e divertente.

Chiunque voglia mettere la propria casa in affitto per un breve soggiorno a Trieste può articolare la propria offerta inserendo tante attrazioni che spaziano dalla cultura al divertimento, passando per l’arte e lo sport.

La partenza di questo tour cittadino non può che essere piazza Unità d’Italia, una delle piazze italiane più belle e suggestive, uno dei luoghi dove un immobile messo ad affitto breve godrebbe di tutto esaurito ogni settimana e per tutto l’anno!

Secondo i triestini, questa è la piazza più grande d’Europa a pochi passi dal mare e, molto probabilmente, questo primato è vero e proprio di fronte a questa piazza c’è il molo Audace, con la caratteristica e unica rosa dei venti.

Chi sceglierà di soggiornare in un immobile di proprietà gestito da società come la nostra, continuerà il suo giro turistico triestino magari con la visita alla Cattedrale di San Giusto. Si tratta della chiesta più grande e importante del capoluogo giuliano.

Dopo aver girato tutto il centro cittadino e gustato un caffè in uno degli innumerevoli locali storici della città, a solo qualche chilometro c’è il meraviglioso e tanto suggestivo castello di Miramare. Il castello fu dimora storica dell’arciduca Ferdinando d’Asburgo.

A picco sul mare e con un bellissimo giardino che lo circonda, il castello di Miramare è il posto perfetto per fare una passeggiata immersi nel verde, prendere il sole e gustarsi uno spettacolare tramonto sul mare.

La tua casa potrebbe diventare l’alloggio per soggiorni 50% mare e 50% mare, di un fine settimana o qualche giorni di più.

Trieste è una città piena di storia e ogni angolo nasconde un riferimento a qualche evento particolare, ragionamento che di certo tiene bene a mente chi decide di non mettere in vendita in proprio immobile del capoluogo triestino, ma affittarlo per brevi periodi.

Uno di questi angoli suggestivi è il Faro della Vittoria di Trieste, costruito nel 1923, che commemora i marinai italiani caduti durante la Prima Guerra Mondiale ed è il posto ideale per osservare dall’alto la città giuliana, con il suo stupendo golfo affacciato sull’Adriatico.

Affitti brevi trieste e incidenza del turismo enogastronomico

Anche l’offerta eno-gastronomica è ormai parte fondamentale della proposta turistica.

Host e residenti che mettono in affitto le proprie case per soggiorni brevi possono vantare anche di questa attrattiva.

La dominazione austro-ungarica dei secoli scorsi ha influenzato la cucina triestina.

Per alcuni versi molto simile a quella che si può trovare a Vienna tanto per fare un esempio.

La vicinanza del pescoso mar Adriatico ha permesso anche di ampliare la tradizione culinaria giuliana con piatti a base di pesce fresco.

Tra i piatti tipici da suggerire a chi vive un soggiorno breve a Trieste nel tuo immobile ci sono la Jota, minestra di fagioli, crauti, patate e salsicce, la minestra de’ bobici con mais e fagioli, gli gnocchi di pane, di fegato o con le prugne.

Tra i secondi piatti di carne – sempre in omaggio alla tradizione austriaca – ci sono il Goulash e l’agnello al Kren.

Tornando ai piatti di pesce di tradizione italiana, troviamo invece le canocchie alla busara con pomodoro, pepe e vino, le alici in saor un fantastico baccalà.

Alloggiare qualche giorno a casa tua sarà un’esperienza indimenticabile anche per il palato!

Per quanto riguarda il vino, è doveroso ricordare quanto il Friuli-Venezia Giulia sia terra ricca e feconda di grandi vitigni.

Quelli tipici di Trieste sono il Terrano e la Vitovska ma basta fare qualche chilometro per inoltrarsi nel Collio e percorrere la tradizionale strada del Vino.

Grandi eventi che incrementano il turismo a Trieste

Uno degli eventi che caratterizza la stagione turistica di Trieste, da tenere in considerazione per chi mette in affitto breve la propria casa proprio perché garantisce un elevato numero di visite in città, c’è la Barcolana. Di cosa si tratta?

La Barcolana è una storica regata velica internazionale che si tiene ogni anno nel Golfo di Trieste nella seconda domenica di ottobre.

È una delle regate semi-amatoriali con la più alta partecipazione in tutto il mondo e nell’edizione del 2018 ha visto quasi 2700 imbarcazioni iscritte.

Il pubblico complessivo della storica regata, e quindi le persone che potenzialmente alloggeranno negli immobili predisposti ad affitto breve, sfiora le 30.000 unità soltanto tra gli addetti ai lavori.

La regata porta ogni anno a Trieste quasi 250.000 persone tra appassionati e turisti di passaggio attratti dallo spettacolo delle vele nel mar Adriatico.

Trieste è, quindi, una delle mete emergenti del turismo italiano, con un’offerta a 360 gradi che riesce a soddisfare un pubblico ampio di visitatori.

Chi possiede un immobile in questa città o nelle zone limitrofe dovrebbe davvero scansare l’idea della vendita per abbracciare quella di diventare host.

Siete alla ricerca di maggiori informazioni per sapere come funzionano gli affitti brevi a Trieste e affidarci la gestione del vostro immobile?

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita
CleanBnB