fbpx

Annunci affitti brevi: come descrivere casa per l’affitto breve

Annunci affitti brevi

La stesura degli annunci affitti brevi è un aspetto molto importante, che attirerà i potenziali clienti in un modo oppure in un altro.

Annunci affitti brevi: un biglietto da visita per gli host

Presentarsi, si sa, è un momento chiave, che dà la possibilità di instaurare da subito un rapporto di fiducia e intesa tra host e possibile affittuario.

CleanBnB, leader nella gestione di messa a reddito delle case con la locazione di breve durata, sa come la questione annunci affitti brevi si possa tradurre con: grande impatto in poco tempo.

Foto professionali, descrizioni precise e pertinenti, creazione di un’immagine online vincente per ogni immobile che cura: CleanBnB sa come proporre al meglio le case dei propri host!

Annunci affitti brevi: gli obiettivi

  • Sottolineare le caratteristiche esclusive di un determinato immobile, vale a dire i suoi punti di forza.
  • Attirare l’attenzione del pubblico, seducendolo con un vocabolario convincente e immagini accattivanti
  • Emozionare. Magari attraverso termini che abbiano il potere di raccontare una storia senza dilungarsi e creino immedesimazione.
  • Selezionare non solo inquilini, ma inquilini giusti, vale a dire quelli che sono realmente interessati alla casa.
  • Riempire l’abitazione proposta in affitto breve prima possibile e con continuità.

Annunci affitti brevi: le regole per scrivere un annuncio affitto casa che funziona

1. Annunci affitti brevi: il linguaggio

Usare un linguaggio chiaro e semplice ma non freddo. Ingolosire è la forma mentis in cui si deve entrare quando si stila un annuncio per una casa in affitto.

Preferire le frasi brevi a quelle lunghe che sviano l’attenzione e usare gli aggettivi con parsimonia e in maniera chirurgica.

Tenete a mente che, oggi, un annuncio verrà pubblicato su portali online e canali social, dove il tempo di lettura è sempre meno e la comunicazione viaggia veloce.

2. Annunci affitti brevi: il titolo

Differenziarsi.

Quasi tutti gli annunci iniziano allo stesso modo e si perdono nel mare magnum delle vetrine degli appartamenti in affitto.

“Bellissimo bilocale o fantastica posizione”, solo per fare un esempio.

A questi titoli inflazionati, è meglio preferire delle informazioni più specifiche già nel titolo e in aggiunta il punto di forza.

Per esempio: “2 letti / 1 bagno con vista parco e a 300 mt dalla fermata metro gialla”

3. Annunci affitti brevi: i dettagli più interessanti

Partire dai migliori dettagli, i più allettanti, quelli che nessuno descrive e fanno la differenza, oltre che scremare subito gli inquilini.

Per esempio: elettrodomestici nuovi, vetrate luminose, adatto per chi ha bambini, armadi capienti.

4. Annunci affitti brevi: le caratteristiche di base

Se si sono creati con appeal i punti sopra elencati, il potenziale inquilino avrà cliccato su “continua” e arriverà dentro l’annuncio.

È ora il momento di proseguire con la descrizione delle caratteristiche di base:

  • la metratura
  • il numero delle camere e dei bagni
  • la presenza di box auto o parcheggio condominiale riservato
  • la vicinanza ai luoghi di interesse
  • la possibilità di ospitare o meno animali domestici
  • la presenza di aria condizionata o no
  • la presenza del wifi o no

5. Annunci affitti brevi: le immagini

Le foto di un annuncio di una casa vacanze o per brevi periodi, e quelle di un annuncio in generale, non devono essere belle, devono essere bellissime.

Luminose, a colori, di buona qualità, capaci di evidenziare le parti migliori di una proprietà.

Si suggerisce di includere le immagini di tutte le principali stanze, fotografate in ordine.

Scattare da un angolo della casa garantirà di ottenere la prospettiva migliore di un ambiente.

Puntare, poi, su qualche dettaglio e sui punti forza, come eventuali terrazze, vedute esterne o particolari arredi di design.

Annunci affitti brevi: le traduzioni

Se un annuncio va tradotto in più lingue, affidarsi sempre a dei madrelingua capaci di rispettare il tone of voice dell’annuncio casa originario.

Infine, la massima visibilità.

Un annuncio bello che non viene letto da nessuno è come un libro ben scritto e chiuso in un cassetto.

Esperti della locazione breve a servizio degli host, come CleanBnB, si occupano della realizzazione e del caricamento degli annunci professionali degli affitti brevi sui principali canali online e forniscono la massima visibilità agli host.

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita

Gestione affitti brevi

Scopri quanto puoi guadagnare mensilmente dal tuo immobile con CleanBnB.
Valutazione Gratuita
CleanBnB