fbpx
Affitti brevi e Coronavirus Scopri di più

Chi sono i Property Managers degli Affitti Brevi in Italia?

property manager

Il gestore di immobili in affitto breve è una figura ancora nuova nel panorama del property management e si è sviluppata a seguito dell’esplosione del fenomeno dell’home sharing che in Italia coincide con l’evento ExpoMilano del 2015.

Sono tantissimi i soggetti che hanno intravisto un’opportunità di integrazione del reddito o di mettere a reddito seconde case sfitte o in affitto tradizionale.

Tanti altri hanno deciso di “acquisire” immobili da gestire in Affitto Breve e farne un’attività vera e propria.

Molti ancora si sono trovati in questo business quasi per caso, di fronte a una domanda crescente tanto dei proprietari quanto dei turisti rispetto a un nuovo modo di viaggiare.

Sono poche le società strutturate e con una diffusione territoriale estesa.

Il panorama è estremamente variegato, anche a livello territoriale.

Alcune di queste realtà hanno già chiuso la loro storia, altre sono a un bivio, altre ancora ferme, qualcuna in crescita.

Qualunque sia la tua storia di gestore degli Affitti Brevi e la fase del ciclo di vita della tua attività, la crescente complessità burocratica, l’incertezza legislativa e la competizione altissima, sono delle variabili a cui devi guardare con attenzione se vuoi decidere del tuo futuro.

Conosciamoci meglio.

Agenti Immobiliari

Sono tanti gli agenti immobiliari che hanno sviluppato questo business parallelo a quello della compravendita e/o affitto tradizionale.

Nel momento di massima domanda con un’offerta ancora contenuta, hanno potuto crescere e raggiungere buoni risultati con una certa facilità.

Quando l’attenzione del legislatore è aumentata, come anche la concorrenza, alcuni si sono dotati di opportuni strumenti e competenze per far fronte alla complessità crescente. Si sono in pratica professionalizzati e stabilizzati.

Altri hanno tentato un percorso di ulteriore crescita.

Gestori individuali

Molti degli attuali property managers sono partiti con il gestire una casa di proprietà, a volte della famiglia.

A questa se ne sono aggiunte altre di conoscenti, di amici, e così via sino ad arrivare a un portafoglio anche consistente, frutto di una reputazione accresciuta nel tempo.

Non tutti i gestori hanno una proprietà alle spalle, molti hanno iniziato a cercare immobili da gestire perché hanno intravisto l’opportunità di un nuovo lavoro, alimentata da corsi di formazione, dal racconto di storie di successo e dalle prospettive di crescita del settore.

Sono tutte situazioni molto diverse, anche dal punto di vista del numero degli immobili gestiti, oltre alla formula di gestione utilizzata e al modello di business.

Società di gestione medio-grandi

Ci sono poi realtà più grandi, come alcune società immobiliari che avendo già un patrimonio immobiliare da gestire, si sono specializzate in questo comparto, investendo nello sviluppo del portafoglio, delle competenze e nella struttura, qualcuna nel marchio.

E ci sono poi realtà più strutturate per la gestione degli affitti brevi che hanno costruito sul property management degli affitti brevi il loro core business, a livello industriale, con un progetto di sviluppo che per molte ha visto il passaggio dalla fase di start up come CleanBnB.

Se sei un Property Manager e vuoi unirti al progetto di sviluppo affitti brevi e case vacanza di CleanBnB in tutta Italia, contattaci e scopri di più.

email: sviluppo@cleanbnb.it
telefono: +39 338 238 2702
CleanBnB S.p.A.
Piazza Velasca 7/9, 20121 Milano

CleanBnB